25 aprile (2)

Pur rispettando le restrizioni sanitarie imposte dalla grave pandemia, le iniziative per festeggiare il 25 aprile, giorno della Liberazione, anche quest’anno saranno significative.

 

La manifestazione si terrà in modo statico e senza corteo in piazza IV Novembre di fronte al monumento dei Partigiani, il tutto per evitare assembramenti e per garantire il distanziamento tra le persone.

 

In alcune scuole, grazie alla disponibilità del corpo docente e degli studenti siamo stati invitati a commemorare il 25 aprile e la nascita della Costituzione. In altre scuole non siamo potuti intervenire ma sappiamo che molti insegnanti hanno fatto sentire la loro voce in classe per ricordare il giorno della Liberazione.

Le iniziative sono così definite:

 

                 “Quando l’amore sfidò la sorte e la ragione”

una storia d’amore nata durante la Resistenza. (Alleghiamo locandina)

 

  • Sabato 24 aprile alle ore 16 presso il Circolo Pertini a Mazzafame, all’aperto e con limiti di presenza, presenteremo il libro:

                      “Sognando la Libertà. Il Partigiano Sandro”

(in ricordo del Partigiano Samuele Turconi) con il patrocinio del Comune, interverrà l’autore Alberto Centinaio ex sindaco di Legnano.(Alleghiamo locandina)

 

Nella giornata del 25 aprile (vedi manifesto allegato) avverrà la posa di n°139 vasetti di fiori sulle tombe dei Partigiane e n°14 corone ai cippi sparsi in città.

Alle 11,30 al Cimitero monumentale verrà inaugurato il cippo che ricorda le due Partigiane Piera Pattani e Giuseppina Marcora.

 

In collaborazione con l’Amministrazione Comunale festeggeremo in città il nostro  25 aprile.

 

 

 

MANIFESTAZIONE DEPORTATI TOSI (2)

MANIFESTAZIONE DEPORTATI TOSI

 

Purtroppo quest'anno la manifestazione sarà ridotta a presenze simboliche e senza corteo per le note ragioni sanitarie derivanti dal covid. Mercoledi 13 gennaio alle ore 10.00 nei pressi del monumento dedicato ai caduti della Franco Tosi, è previsto un intervento della Rappresentanza sindacale unitaria aziendale, quello del sindaco di Legnano Lorenzo Radice e del presidente ANPI Primo Minelli. Seguirà, senza corteo, la deposizione di corone ai cippi dei lavoratori della Ercole Comerio deportati nei campi di sterminio, al monumento ai partigiani in piazza IV Novembre e al cimitero Monumentale».

 
Ai partecipanti viene raccomandato il rispetto delle norme anticovid, dal distanziamento interpersonale alla mascherina indossata correttamente.

 

 

SEDE ANPI LEGNANO APERTA

in base alle disposizioni ministeriali

 

In ottemperanza al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, teso a limitare la diffusione del coronavirus COVID-19, avvisiamo che

 

 

la sede ANPI di Legnano

rimarrà aperta (solo se consentito)

con i soliti orari 

 

 

A partire dal 23 gennaio 2021 si darà avvio al TESSERAMENTO, pertanto la sede sarà aperta per il ritiro della tessera tutti i mercoledi mattina e tutti i sabato pomeriggio (esclusivamente però in ottemperanza alle disposizioni, quindi in base al colore della giornata con le normative ad esso collegate). 

 

Per qualunque necessità di carattere urgente potete sempre contattarci all'e-mail 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

che viene controllata giornalmente. Per domande riguardo al tesseramento potete contattarci all'e-mail ed eventualmente pagare la quota con bonifico (da casa vostra, possibilmente) all'iban che trovate scritto sulla lettera inviata insieme alla tessera o che potrete richiedere tramite e-mail. 

 

Avvisiamo inoltre che purtroppo quest'anno non è stato possibile offrire ai bambini il consueto film di animazione e la calza in occasione della Befana ANPI e che le iniziative con le scuole sono annullate, sia le uscite a Fondotoce di tutte le terze medie legnanesi, sia il concorso aperto alle scuole medie e superiori di Legnano nonchè il viaggio degli studenti delle superiori ai campi di sterminio in Austria, Germania o Polonia. Queste rinunce sono state fatte in accordo con le Direzioni Didattiche e l'Amministrazione Comunale. 

Purtroppo anche altre iniziative, conferenze o altro, sono per il momento sospese. Stiamo comunque lavorando da casa per ritrovarci appena possibile con rinnovato entusiasmo. 

 
 

chiusura per ferie (2)

Chiusura sezione per ferie

 

riapriremo SABATO 29 AGOSTO 2020

 

Buone ferie!!! Vi aspettiamo dal 29 agosto in poi tutti i mercoledi mattina e sabato pomeriggio

 

La gente di Legnano

(di Renato Franchi)   

https://youtu.be/TywMaxH_ie0

 

chiusura per coronavirus da novembre (2)

SEDE ANPI LEGNANO CHIUSA

 

In ottemperanza al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, teso a limitare la diffusione del coronavirus COVID-19, avvisiamo che

 

 

la sede ANPI di Legnano

rimarrà chiusa al pubblico

fino a data da stabilirsi

 

Per qualunque necessità di carattere urgente potete sempre contattarci all'e-mail 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

che viene controllata giornalmente. Per domande riguardo al tesseramento potete contattarci all'e-mail ed eventualmente pagare la quota con bonifico (da casa vostra, possibilmente) all'iban che trovate scritto sulla lettera inviata insieme alla tessera o che potrete richiedere tramite e-mail. 

 

Avvisiamo inoltre che purtroppo quest'anno le iniziative con le scuole sono annullate, sia le uscite a Fondotoce di tutte le terze medie legnanesi, sia il concorso aperto alle scuole medie e superiori di Legnano e a cui quasi tutte le scuole avevano aderito. Queste rinunce sono state fatte in accordo con le Direzioni Didattiche e l'Amministrazione Comunale. 

Purtroppo anche altre iniziative, conferenze o altro, sono per il momento sospese. Stiamo comunque lavorando da casa per ritrovarci appena possibile con rinnovato entusiasmo. 

sede ANPI Legnano aperta (2)

Finalmente

 

la sede ANPI Legnano è APERTA

 

ovviamente in modalità sicurezza con mascherine e distanziamento sociale, in ottemperanza ai decreti vigenti per il contenimento del coronavirus. 

 

Vi invitiamo pertanto a venirci a trovare per pagare la tessera, qualora non l'abbiate già fatto, per un nuovo tesseramento, se desiderate, o anche solo per visitare la sede, ricca di storia legnanese con le bandiere autentiche delle Brigate, gli attestati, immagini e fotografie. O per fare una chiacchierata in amicizia.

 

 

Da sabato 6 giugno la sede si è arricchita di un'opera di un nostro giovane artista, Carlo di 8 anni:

 

"un monumento ai caduti in tutte le guerre e anche per i caduti contro le mafie,

perché bisogna ricordare chi è morto per le violenze dei prepotenti, chi ha combattuto una guerra che non voleva combattere, chi si è battuto per la pace e la giustizia. I sassi sono le tombe, il rosso il sangue versato, il nastro bianco le barriere tra gli uomini, foglie le vite cadute, perché la vita degli uomini è come le foglie, la foglia verde è la vittoria di quei pochi che ce l'hanno fatta"

 

 

 

 

 

La gente di Legnano

(di Renato Franchi)   

https://youtu.be/TywMaxH_ie0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

Prossimi eventi

loader