Tutti i prossimi eventi:

Gif 14

vedi il calendario (clicca QUI oppure sul pulsante a destra)    

 

Documenti su Resistenza e periodo anteriore:

vedi la pagina dei LINKS (clicca QUI oppure sul pulsante a destra)

 

 Articoli nuovi qui sotto 

(ARTICOLI VECCHI - per visionare le pagine più vecchie di questo sito andare in basso e cliccare su Prec 1 2 3 ecc. La pag 2 è quella più recente, poi via via seguono la 3, la 4 ecc)

  Vuoi essere aggiornato sulle nostre iniziative?  

  iscriviti alla Newsletter  

 

Pellegrinaggio Associati ANPI Legnano
al Museo della Resistenza di Lecco

 

25 settembre 2016

 

Gli associati sella Sezione ANPI di Legnano si sono recati domenica 25 settembre in visita al Museo della Resistenza di Lecco, realizzato presso il Municipio della città. Vi sono esposte in due sale alcune bacheche con documenti originali, lettere di esponenti dell'antifascismo lecchese, fotografie, manifesti a stampa, giornali, reperti militari, dall'affermazione del Fascismo alla fine della Seconda guerra mondiale, con particolare riguardo al periodo dal settembre 1943 all'aprile 1945. E vi è anche esposta una statua della Madonna, trafitta da colpi d'arma da fuoco durante il primo rastrellamento contro i partigiani che i fascisti hanno organizzato proprio sui monti del lecchese, sparando anche nella locale chiesa. 

 

http://www.museilecco.org/salaresistenza.htm

 

    

 

La giornata è proseguita con il pranzo presso un ristorante a Santa Maria Hoè, paese nel quale era nato Don Carlo Riva, coadiutore della Parrocchia di San Domenico e fulcro della Resistenza di impronta cattolica del legnanese, legata alla Brigata Carroccio della formazione cattolica Alfredo Di Dio.

 

 

    

 

E ringraziamo il nostro associato poeta Gino Civinini che puntualmente ci allieta con le sue riflessioni in rima: 

 

Alla gita a Lecco con l'ANPI di Legnano

ne abbiam viste di tutti i colori

non potendo trovar pur cercando piano

abbiam visto tutta Lecco ed anche fuori...

Ma alla fine ci siam consolati

mangiando nel ristorante miglior che c'è

e qui ci siamo molto abbuffati

in questa località: S. Maria Hoè.

 

                                                                           Gino Civinini

Nuova pubblicazione ANPI

 

Gli intellettuali e la Grande Guerra - Scrittori, artisti, politici italiani nella Prima guerra mondiale tra interventismo e opposizione

 

Circa venti collaboratori prendono qui in esame il ruolo svolto dagli intellettuali durante la Grande Guerra: una guerra con “nomi e cognomi”, più o meno noti al grande pubblico. I singoli contributi pongono in risalto le diverse opinioni che si vennero a determinare prima dell’adesione dell’Italia al conflitto, analizzando il vivace dibattito che si accese tra interventisti e neutralisti, con le numerose e sfumate scelte e prese di posizione di poeti, artisti, giornalisti e intellettuali di varia matrice ideologica ed estrazione sociale.

 

 

LIBRO IN FORMATO E-BOOK LIBERAMENTE SCARICABILE cliccando QUI

 

Il libro cartaceo in DUE VOLUMI sarà disponibile presso la sede ANPI di Legnano a partire da fine settembre 2016.

Partecipazione associati ANPI Legnano alla Commemorazione dell'eccidio di Fondotoce

 

 

Il pomeriggio del 20 giugno 1944 una macabra processione di 43 persone sfila da Intra fino a Fondotoce “Il viaggio è fatto in autocarro. Ad ogni raggruppamento di case vengono fatti scendere e il corteo deve passare a piedi, in vista della popolazione recando il cartello: «sono questi i liberatori d’Italia oppure sono i banditi?». Si giunge così a Fondotoce. Neanche il prete può accostarli; sono obbligati, per impedire eventuali fughe, a sdraiarsi per terra e tre alla volta passano sotto le raffiche del plotone d’esecuzione.”  ...  
http://www.casadellaresistenza.it/la_storia/eccidio_fondotoce

 

 

 

Oggi si rinnova la memoria

di quel che fu la Resistenza

di quella parte della storia

che per voluta inadempienza

 

non si insegnò più… gli eventi

di quel tempo ormai lontano

con tante vittime innocenti…

Chè oggi noi da Legnano

 

siamo venuti a Fondotoce

e ripensando alla guerra

ci sembra di sentire una voce

venir su da sotto terra:

 

uomini, donne non dimenticate

le vite qui sacrificate!

 

Gino Civinini

Fondotoce 19 giugno 2016

 

 

 

 

 

 

Avete già visitato la nostra pagina dei links?

 

--- Pagina in continua e costante costruzione --- 

 

DOCUMENTI RELATIVI AL PERIODO DELLA RESISTENZA

 

Documenti vari

 

Forze partigiane e nazifasciste a Legnano alla vigilia dell’insurrezione del 25aprile 1945

 

I partiti politici ed il CLN della nostra città nel periodo clandestino della Lotta di Liberazione. La rievocazione dei fatti da parte del Presidente del Comitato Giovanni Brandazzi - Fondo Giovanni Brandazzi

 

Documenti del CLN

 

CLN - Comando Gruppo Brigate Valle Olona - Richiesta compilazione formulari consistenza Brigate – 1945 - Fondo Mario Cozzi

 

CLN - Costituzione Tribunali di Guerra - 1945 - Fondo Mario Cozzi

 

CLN - elenco caduti ed elenco feriti per la Liberazione - 1945 - archivio Comune

 

CLN - elenco caduti nel periodo clandestino - 1945 - archivio Comune

 

CLN - elenco caduti per la Liberazione - 1945 - archivio Comune

 

CLN - elenco feriti per la libertà - 1945 - archivio Comune

 

CLN - Tattiche – Azione di campagna - forse 1944 - Fondo Mario Cozzi

 

CLN - Tattiche – Prontuario del sapista - forse 1944 - Fondo Mario Cozzi

 

CLN Legnano - Tutti i verbali delle riunioni del CLN di Legnano dal maggio 1945 alla cessazione dell'attività in data 5 luglio 1946 - Fondo Giovanni Brandazzi (plenipotenziario e presidente CLN)

 

Altri documenti del Fondo Mario Cozzi (101^ e 182^ Brigata Garibaldi)

 

Fondo Mario Cozzi - Istruzione per aviolancio – 1945

 

Fondo Mario Cozzi - Ordine di stampa manifestini clandestini e manifestino da stampare – 1945

 

Fondo Mario Cozzi - Relazione sulle Brigate Garibaldi – 1945

 

Fondo Mario Cozzi - Segnalazione spie di Milano città – 1945

 

Fondo Mario Cozzi - Stralcio della relazione sulle azioni della 182° Brigata – 1954

 

Fondo Mario Cozzi - Veline con dati segnaletici spie di Legnano - 1944 o 1945

 

 

DOCUMENTI RELATIVI AL PERIODO SUCCESSIVO
AL 25 APRILE 1945

 

Documenti del CLN

 

CLN Legnano - Tutti i verbali delle riunioni del CLN di Legnano dal maggio 1945 alla cessazione dell'attività in data 5 luglio 1946 - Fondo Giovanni Brandazzi (plenipotenziario e presidente CLN)

 

Altri documenti

 

Comitato provvisorio per l’assistenza ai reduci dalla Germania - 4° riunione - 1945 - archivio Comune

 

Defascistizzazione testi scolastici - Circolare da Governo Alleato - attestati ottemperanza - 1945 - archivio Comune

 

Proclami per disarmo partigiani  - 1945 - archivio Comune

 

Richiesta entrata gratuita truppe americane in piscina - 1945 - archivio Comune

 

I partiti politici ed il CLN della nostra città nel periodo clandestino della Lotta di Liberazione. La rievocazione dei fatti da parte del Presidente del Comitato Giovanni Brandazzi - Fondo Giovanni Brandazzi

 

 

DOCUMENTI RELATIVI AL PERIODO PRECEDENTE
LA RESISTENZA

 

Legnano 5 ottobre 1924 – articolo La Prealpina – Inaugurazione Scuola Bernocchi, Regia Patente di Città, Mussolini a Legnano - Archivio Comune

 

I soldati di Legnano nella Grande Guerra con fotografie ed elenco dispersi e caduti

 

 

 

 

Anpi: cerimonia alla cascina Mazzafame

Galleria fotografica e resoconto della giornata:

http://www.legnanonews.com/news/1/59632/anpi_alla_mazzafame_
la_liberta_va_difesa_ogni_giorno_

 

Amministrazione Comunale e sezione legnanese dell'ANPI insieme, come avviene da anni, per la cerimonia di Commemorazione degli episodi della lotta partigiana avvenuti nel giugno 1944 alla Cascina Mazzafame.

 

 

 

(Al centro, con il mazzo di fiori, la partigiana Piera Pattani che a 17 anni ha contribuito a far fuggire dall'ospedale di Busto Arsizio il comandante della 101^ Brigata Garibaldi GAP Samuele Turconi che proprio qui alla Mazzafame era stato molto gravemente ferito durante lo scontro tra una quindicina di partigiani della GAP e 250-300 militi fascisti Camicie Nere, X-MAS e PAI il 21 giugno 1944)

 

"E' sempre necessario ricordare questi avvenimenti? E, soprattutto, è necessario ricordarli ancora ai nostri giovani?", si è subito domandato il nostro primo cittadino, offrendo altrettanto immediatamente una risposta affermativa, perchè, ha spiegato, "qui, in questi avvenimenti, in questi luoghi, è nato il rifiuto al fascismo e si è rafforzata la lotta partigiana. Qui, c'è la testimonianza di una lotta di popolo che ha portato alla libertà di tutti noi. A loro il nostro grazie. Noi li sentiamo vicini. Ancora oggi ci indicano che il bene prezioso della libertà si mantiene solo con il rispetto delle leggi e con il nostro operare quotidiano fatto non solo di interessi personali e soprattutto con una buona Politica al servizio della comunità". Per il video del discorso, cliccare qui.

 

"La libertà nata dalla Lotta di Liberazione e dalla Resistenza non è un vitalizio - ha invece affermato Luigi Botta presidente Anpi -  essa va difesa ed alimentata ogni giorno. La Repubblica ci ha dato la Costituzione, un impareggiabile insieme di regole per vivere insieme. In essa c’è la strada per risolvere i nostri problemi, dove si proclama il primato della persona umana, della sua dignità, che ci ha resi cittadini e non più sudditi. Mentre la legge vieta, punisce sia pure nell’interesse di tutti, la Costituzione è tutto un SI, tutto a favore, è la legge del desiderio, la legge della speranza. Dobbiamo studiarla, assimilarla, renderla parte di noi stessi". Il testo completo del discorso in questa pagina, clicca qui

 

Come si ripete in questi ultimi anni, la conclusione della manifestazione ha avuto protagonisti gli studenti della media Dante Alighieri: Albert Axinia, Anna Kadhara, Francesco Luraschi e Riccardo Messineo, preparati dalla prof.sa Gabriella Ceci  e sotto lo sguardo attento e fiero del diregente scolastico prof. Armando De Luca, hanno letto brani indirizzati al senso civico che deve pervadere ognuno di noi di fronte a commemorazioni come quella vissuta oggi al Cascinone della Mazzafame. Per il video con gli sudenti, clicca qui.

 

 

 

locandina: http://www.legnanonews.com/news/4/59298/
anpi_cerimonia_alla_cascina_mazzafame

 

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi