In ricordo di Mauro Venegoni

 

 

resoconto della giornata

 

 

MOTIVAZIONE DELLA MEDAGLIA D'ORO AL VALORE ALLA MEMORIA

Mauro venegoni

 

"Mauro Venegoni, nato a Legnano il 4 ottobre 1903, barbaramente trucidato dai fascisti il 31 ottobre del 1944, fu tra i primi a costituire le formazioni partigiane nella zona, partecipando a numerosi combattimenti, sempre distinguendosi per capacità e coraggio. Venne catturato e sottoposto alle più atroci torture nel vano tentativo di strappargli informazioni sull'organizzazione partigiana della zona, prima di essere ucciso dai fascisti".

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

TUTTI ALLA MANIFESTAZIONE ANTIFASCISTA IL 27 OTTOBRE IN RICORDO DI MAURO VENEGONI

 

 

La sezione ANPI di Legnano chiama tutti gli antifascisti alla mobilitazione per rispondere al grave attentato di chiaro stampo fascista che ha colpito la nostra sede e i valori della Resistenza.

 

Si rende necessaria una risposta forte e attiva di tutte le forze politiche, sindacali, istituzionali democratiche, la Prefettura e la Questura, per dire basta alla tolleranza di cui godono formazioni politiche che, dietro parole d’ordine accattivanti nascondono posizioni nazi-fasciste.

 

Basta alla concessione di permessi a formazioni politiche per manifestazioni di odio politico, razziale e xenofobo che violano la Costituzione Repubblicana e la legge che fa divieto alla ricostituzione del partito fascista. Da troppo tempo anche nella nostra zona assistiamo a queste manifestazioni nell’indifferenza e nella sottovalutazione totale.

 

In questo quadro, chiediamo a tutti gli antifascisti di partecipare in massa alla manifestazione di domenica 27 ottobre 2013 alle ore 10,30 a Cassano Magnago in ricordo del Partigiano Mauro Venegoni, trucidato dai fascisti nell’ambito della lotta di Liberazione quale RISPOSTA POLITICA AL GRAVE ATTENTATO ALL’ANPI DI LEGNANO ED AI VALORI DEMOCRATICI COSTITUZIONALI E REPUBBLICANI.

 

Partecipiamo in tanti per dire no ai rigurgiti fascisti.

 

 

 

ANPI Legnano

 

Legnano 19 ottobre 2013

 

(Programma della giornata: QUI)

 

 

Da sinistra: Luigi Botta (presidente ANPI Legnano) e Oviedo Venegoni, figlio di Mauro. 27 ottobre 2013.

 

 

 

 

La sezione ANPI di Legnano, colpita dall’azione incendiaria di chiara marca neo-fascista,

 

ringrazia

 

  • le Autorità Regionali, Provinciali e Locali con particolare pensiero al Prefetto di Milano Francesco Tronca, al Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Colonnello Maurizio Stefanizzi, al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, al sindaco di Legnano Alberto Centinaio

  • le tante associazioni ed enti sul territorio

  • i partiti democratici del Legnanese, i sindacati

  • i singoli cittadini

  • le sezioni ANPI della Provincia e della zona

 

che hanno voluto dimostrare, a voce o per iscritto, solidarietà alla nostra sezione e condivisione dei valori che ispirano l’azione della nostra Associazione.

Ringrazia inoltre il Comando Locale dei Carabinieri, il Commissariato della Polizia di Stato, il Comando della Polizia Locale per l’immediata azione di indagine intrapresa per individuare i responsabili autori dell’atto vandalico.

 

Il direttivo ANPI Legnano

19 ottobre 2013

 

 

ANNIVERSARIO MAURO VENEGONI
Cassano Magnago il 27/10/13

 

 
 
------------------------------------------------
 

VIAGGIO IN UN MONDO FUORI DAL MONDO
Legnano - Municipio il 18/10/13

 

 

resoconto della serata

 

 

  • Miniatura  

    Legnano in visita ad Auschwitz

    L'Amministrazione comunale, l'Anpi di Legnano e alcuni studenti della città in visita ad
    Auschwitz. Sono stati visitati il ghetto di Cracovia, le miniere di Wieliczka e il campo di sterminio di Auschwitz. A guidare il comune di Legnano il sindaco, Alberto Centinaio e Luigi Botta, presidente dell'Anpi di Legnano, in rappresentanza dell'associazione partigiani.

    Per vedere i fimatili effettuati al rientro dei viaggi di Mauthausen- Gusen (29-31 gennaio 2013) e Trieste, Risiera San Sabba, Foiba Basovizza (14,15 e 16 marzo 2013) dagli studenti, delle scuole partecipanti ai "Viaggi della Memoria 2013 " e il filmato dell'inconto presso il Centro scolastico Gallaratese:
    http://www.provincia.milano.it/scuola...

     

     

Conferenza "Le nuove destre"

20 settembre ore 20.30

 

 

Resoconto della serata:   su legnanonews

 

 

NUOVE DESTRE: LE PREOCUPAZIONI DELL'ANPI

 

 

 
 

L’ANPI a tutti i livelli è impegnata a contrastare i rigurgiti fascisti e nazisti che si stanno materializzando in Provincia e nella zona del Legnanese. A questo scopo venerdì sera è stata organizzata una serata dal titolo: "Le nuove Destre". Relatore principale Saverio Ferrari autore del libro “I denti del drago. Storia dell’internazionale ne

ra”, con accanto Roberto Cenati Presidente ANPI Provinciale, Luigi Botta Presidente ANPI Legnano – Consigliere ANPI Regionale, e Primo Minelli Direttivo Provinciale ANPI in veste di coordinatore dell'incontro.

Nell'avviare la serata proprio Primo Minelli ha esordito dicendo che "la serata vuole essere un momento di approfondimento per capire i nuovi fenomeni di destra che si stanno materializzando anche nella nostra zona".


 Ha poi preso la parola il Presidente dell'ANPI di Legnano che ha ricordato l'attività che l'ANPI svolge nelle 

scuole e che nell'anno scolastico scorso ha coinvolto circa 3000 alunni. Questa attività nelle scuole è il miglior antidoto contro i rigurgidi neo-fascisti.


Nell'intervento di Roberto Cenati Presidente Provinciale dell'ANPI ha stigmatizzato la sottovalutazione e a volte le coperture politiche che taluni sindaci, forze politiche e istituzioni danno a queste pericolose formazioni. Ha proseguito sottolineando il valore della Costituzione Repubblicana nata dalla Resistenza e le leggi che dovrebbero essere applicate e che fanno divieto alla ricostituzione del partito fascista e fanno divieto alla propaganda che incita all'odio razziale.

Infine è intervenuto l'autore Saverio Ferrari del libro"I denti del drago. Storia dell'internazionale nera" presentato nel corso della serata. Ferrari ha analizzato a fondo e nelle sue radici lontane il perchè avvengono tali fenomeni in Italia, unici in Europa, che vedono fascisti e propugnatori di odio razziale addirittura presenti nelle compagini governative, nei consigli Regionale, Provinciali e Comunali. Ha sottolineato come queste formazioni fasciste godano di protezioni e si nascondono dietro parole d'ordine oggettivamente accattivanti per ingannare l'opinione pubblica al fine di ampliare il loro consenso e divulgare le loro pericolose teorie.

L.N.

 

 

-------------------------------

 

 

 

 

ANNIVERSARIO MAZZAFAME

 

a Legnano, alla Cascina Mazzafame

Domenica 2 giugno 2013

 

Resoconto della giornata

FOTOGRAFIE FILMATI E DISCORSI

-su legnanonews      -su assesempione

 

 

 

 

ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE

a Legnano

GIOVEDI' 25 APRILE 2013
Piazza San Magno
 

VIAGGIO IN UN MONDO FUORI DAL MONDO
Legnano - Municipio il 18/10/13

 

 

 

  • Miniatura  

    Legnano in visita ad Auschwitz

    L'Amministrazione comunale, l'Anpi di Legnano e alcuni studenti della città in visita ad
    Auschwitz. Sono stati visitati il ghetto di Cracovia, le miniere di Wieliczka e il campo di sterminio di Auschwitz. A guidare il comune di Legnano il sindaco, Alberto Centinaio e Luigi Botta, presidente dell'Anpi di Legnano, in rappresentanza dell'associazione partigiani.

    Per vedere i fimatili effettuati al rientro dei viaggi di Mauthausen- Gusen (29-31 gennaio 2013) e Trieste, Risiera San Sabba, Foiba Basovizza (14,15 e 16 marzo 2013) dagli studenti, delle scuole partecipanti ai "Viaggi della Memoria 2013 " e il filmato dell'inconto presso il Centro scolastico Gallaratese:
    http://www.provincia.milano.it/scuola...

     

     

     

 

GITA PELLEGRINAGGIO

AUSCHWITZ-BIRKENAU
 
In accordo con l’Amministrazione comunale, il tradizionale pellegrinaggio con i docenti e gli studenti delle scuole superiori legnanesi ha avuto luogo il 21-24 febbraio 2013.
 

Prossimi eventi

loader